DPCM CORONAVIRUS

By 9 Marzo 2020News

Gentili Colleghi, 

inoltriamo la comunicazione di CONFETRA appena ricevuta dal Direttore Ivano Russo con gli ultimi aggiornamenti in relazione al DPCM che ha esteso la “zona rossa” alla Lombardia ed a altre 14 province.

“Cari Colleghi,per tutta la notte abbiamo seguito e partecipato ai lavori che hanno portato all’approvazione del DPCM che entra in vigore oggi sino al 3 aprile prossimo. Il provvedimento prevede all’articolo 1 l’allargamento della zona rossa a tutta la Lombardia e a 14 province (Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia), nonchè misure più restrittive da applicare in tutto il territorio nazionale.In queste ore abbiamo ricevuto moltissimi quesiti interpretativi e abbiamo avuto contatti con gli uffici della Ministra De Micheli, del Ministro Speranza, del Ministro Patuanelli, nonchè di Ministero Interno e Palazzo Chigi, i quali tutti ci hanno confermato che nelle “comprovate esigenze lavorative” che consentono di superare il blocco della zona rossa rientrano tutte le attività di impresa e dei trasporti che dunque potranno continuare a circolare da e per quell’area.A breve tutto questo sarà ufficiale tramite un atto interpretativo e le Linee Guida ai Prefetti da parte del Ministero dell’Interno. Facciamo riserva di informarvi tempestivamente sugli sviluppi della situazione. Gli uffici confederali restano a disposizione per qualsiasi necessità e chiarimento.Buona domenicaIvano
UNQUOTE “

ASSOCIAZIONE SPEZZINA DOGANALISTI

 Sede: Via G. Don Minzoni 2 c/o CONFINDUSTRIA LA SPEZIA

                                   www.aspedo.it

                                     IL PRESIDENTE

        BRUNO PISANO

ufficiostampa

Author ufficiostampa

More posts by ufficiostampa

Leave a Reply