Ufficio Veterinario di porto – PCF La Spezia

By 17 Marzo 2020News

Buongiorno,

prego prendere nota di quanto sotto riportato, in merito alla comunicazione del PIF di La Spezia per la razionalizzazione degli interventi obbligatori in caso di allerta di spedizioni da sottoporre a verifica fisica.

Grazie dell’attenzione e della massima diffusione a tutti gli operatori interessati.

Cordiali saluti.

ASSOCIAZIONE SPEZZINA DOGANALISTI

 Sede: Via G. Don Minzoni 2 c/o CONFINDUSTRIA LA SPEZIA

                                   www.aspedo.it

                                 IL VICEPRESIDENTE

         Emilio SIMONINI

Il 16/03/20 09:54, PIF-La Spezia ha scritto:

Spett. Ditte, 

In relazione all’emergenza COVID-19 e al fine di evitare quanto più possibile un sovraccarico di lavoro in questo particolare momento di emergenza Nazionale si chiede ove possibile a tutti gli operatori di informarsi preventivamente attraverso la libera consultazione del PORTALE RASFF (Rapid Alert System Food and Feed)

https://webgate.ec.europa.eu/rasff-window/portal/?event=notificationsList&StartRow=1 ,

in merito alla eventuale presenza di allerte riguardanti il Paese Terzo e la tipologia di prodotto che si intende importare o la tipologia di prodotto e il Paese dell’UE che si intende ricevere.

Sul portale RASFF è indicato il Paese di origine, il prodotto e la categoria di prodotto.

Eventuali ulteriori informazioni relative agli stabilimenti di origine, non visibili sul portale RASFF, potranno essere chieste per le vie brevi o tramite e-mail all’indirizzo

Pif.laspezia@sanita.it

Si invita la S.V. di dare la massima diffusione della presente comunicazione presso i Vostri associati e agli operatori economici.

Grazie per la collaborazione

Distinti saluti

Dott. Giuseppe Caccia

ufficiostampa

Author ufficiostampa

More posts by ufficiostampa

Leave a Reply